[[ Read Book ]] ⚫ La felicità è un muscolo volontario è eBook or Kindle ePUB free

[[ Read Book ]] ⚛ La felicità è un muscolo volontario ⚡ Nella vita di Barbara Gillo manca un po di sole Pi esattamente, quello che l incostante fidanzato nonch collega palermitano Massimo Zuccal ha spento quando si rifiutato di trascorrere con lei il Natale Per fortuna che Barbara pu contare sul suo lavoro, che, al contrario del fidanzato, non la tradisce mai la notte della vigilia risolve brillantemente un caso di pellicce rubate dall appartamento di sua sorella Meri e subito dopo alle prese con il ritrovamento dei corpi della ex contessa Elisa Prunotti Mappei e di un senzatetto Esiste un collegamento tra i due delitti implicato il figlio della Prunotti, un viveur di mezza et dalla d bauche che confina pericolosamente con la disperazione E quella figlia scomparsa, ex terrorista latitante, rigidamente allevata in un collegio di suore, che ruolo ha nella vicenda E soprattutto, arriver la resa dei conti con il fedifrago palermitano Uno stile inconfondibile, quello di Rosa Mogliasso, e un successo consolidato dalla sapiente maestria con cui costruisce le trame, le atmosfere di una Torino ora grigia e prevedibile ora improvvisamente scintillante, fragile, solare personaggi solidi, veri e allo stesso tempo assurdamente poetici, che popolano i suoi romanzi allo stesso modo delle strade metropolitane, perso ognuno nella ricerca ossessiva della felicit Quattro e mezzo E quindi fuggita da Napoli me ne torno a Torino.Ora ne sono certa la Mogliasso attualmente la mia spacciatrice di noir preferita La sua protagonista, Barbara Gillo, commissario di polizia con tacchi e m ches bionde, si barcamena tra casi spinosi, un findanzato siciliano problematico, vari divertenti personaggi di contorno tra cui il suo vice Peruzzi, troppo colto per la questura un life coach omosessuale un vicequestore stressato sua sorella Meri da poco divorziata per Quattro e mezzo E quindi fuggita da Napoli me ne torno a Torino.Ora ne sono certa la Mogliasso attualmente la mia spacciatrice di noir preferita La sua protagonista, Barbara Gillo, commissario di polizia con tacchi e m ches bionde, si barcamena tra casi spinosi, un findanzato siciliano problematico, vari divertenti personaggi di contorno tra cui il suo vice Peruzzi, troppo colto per la questura un life coach omosessuale un vicequestore stressato sua sorella Meri da poco divorziata per ricevute corna e alle prese con un percussionista senegalese che Lo vuoi sapere chi il mio uomo ideale Frign sua sorella Chi Robert Redford, ne La mia Africa spieg Meri Cacciatore di elefanti No, morto Di Rosa Mogliasso e i suoi romanzi sentii parlare per la prima volta nel programma radiofonico La Bomba, con Luciana Litizzetto Mi piacque la sua voce, la trama del suo libro e decisi quindi di metterlo nella mia lista dei desideri ed ora dopo circa 10 mesi l ho finalmente letto.Per quanto sia piuttosto corto, ho trovato le descrizioni dei personaggi accurate ed il modo in cui viene dipanato il mistero molto originale, soprattuto nel finale.Pare perfino che il lettore abbia un ruolo attivo nel Di Rosa Mogliasso e i suoi romanzi sentii parlare per la prima volta nel programma radiofonico La Bomba, con Luciana Litizzetto Mi piacque la sua voce, la trama del suo libro e decisi quindi di metterlo nella mia lista dei desideri ed ora dopo circa 10 mesi l ho finalmente letto.Per quanto sia piuttosto corto, ho trovato le descrizioni dei personaggi accurate ed il modo in cui viene dipanato il mistero molto originale, soprattuto nel finale.Pare perfino che il lettore abbia un ruolo attivo nel giallo, quasi come coadiuvante del commissario Gillo, simpatica e senza peli sulla lingua.Legger sicuramente altri romanzi della Mogliasso